e.FFe?

Posted on 27 gennaio 2010

0


E’ terminato il sondaggio intorno alla possibile definizione di eFFe. Questi i risultati:

  • il 27% dei votanti si è detta d’accordo “in parte, il discorso è più complesso…“;
  • il 20% dei lettori ha abbracciato la tesi di “Assolutamente sì! (e non vedo l’ora che si suicidi sul serio!)“;
  • un altro 20% di visistatori si è chiesto “eFFe chi?“;
  • ancora un 20% di intervistati ha sostenuto “Ma no! E’ una brava persona e comunque prima di suicidarsi mi deve rendere i soldi che gli ho prestato!“;
  • una minoranza del 7% ha argomentato che “il sondaggio è falsato dalle risposte in tono ironico, mi rifiuto di rispondere“;
  • infine un altro 7% (pari a un solo voto) si è domandato, in relazione all’autore della definizione oggetto del sondaggio, “chi è questo genio?“.

Da un punto di vista metodologico bisogna specificare che:

  • il campione totale ammonta a 15 individui;
  • le percentuali sono arrotondate per eccesso.

Come commentare?

In quanto personalmente coinvolto in questo divertissement statistico, mi permetto alcune osservazioni.

  • In primo luogo ringrazio chi ha speso un minuto del suo prezioso tempo ed ha votato.
  • In secondo luogo l’entità numerica dei votanti dimostra che la questione su cui si era chiamati ad esprimersi non suscita molto interesse. E questo è comprensibile.
  • Per quanto riguarda le proporzioni di voto, e stante l’anonimato del medesimo, è a me evidente che quel 27% di votanti (4 persone) che si è espressa sulla complessità della definizione appartiene a quel gruppo d’Italiani che così brillantemente apostrofava Pier Paolo Pasolini:

“L’intelligenza non avrà mai peso, mai nel giudizio di questa pubblica opinione. Neppure sul sangue dei lager, tu otterrai  da uno dei milioni d’anime della nostra nazione, un giudizio netto, interamente indignato: irreale è ogni idea, irreale ogni passione di questo popolo ormai dissociato da secoli, la cui soave saggezza gli serve a vivere, non l’ha mai liberato”

  • Solo il 20%, vale a dire 3 persone, hanno pienamente accolto la definizione offerta. Ma considerando che di queste una sono io, è ammissibile affermare che la mia opinione di me stesso differisce moltissimo da quella degli altri.
  • Quel 20% di visitatori che si è chiesta chi fosse eFFe deve probabilmente essere capitata su questo blog per caso, oppure alla ricerca della parola “analità“.
  • Devo soldi solo a tre persone (10%); pensavo peggio…
  • Chi si è rifiutato di rispondere perchè considerava il sondaggio falsato dalle risposte in tono ironico è assimilabile al 37% che si rifiuta di prendere una posizione netta.
  • Chi invece si è chiesto chi sia il genio che ha elaborato la definizione in oggetto, mi contatti e glielo svelerò in privata sede. Sappia comunque che l’autore è stato informato del complimento e ringrazio sentitamente.

Annunci
Messo il tag: ,
Posted in: eFFe